Art Therapy colpo di genio o presa in giro?

imagesunique-ethnic-tree-life-beautiful-illustration-40029542

L’Art Therapy nasce per aiutare persone con problemi mentali e successivamente si diffonde in Francia, Gran Bretagna e in America dove sta spopolando con immagini da colorare di tutti i tipi: animali, Mandala, giardini fioriti e tanto altro.

Già Gustav Jung, noto psichiatra di inizio ‘900, disse che i Mandala portano benefici e scrisse ben quattro saggi  su di essi, infatti disse che

durante i periodi di tensione psichica, figure mandaliche possono apparire spontaneamente nei sogni per portare o indicare la possibilità di un ordine interiore. L’immagine ha lo scopo di tracciare un magico solco intorno al centro, un recinto sacro della personalità più intima, un cerchio protettivo che evita la “dispersione” e tiene lontane le preoccupazioni provocate dall’esterno. Nelle filosofie orientali il “mandala” viene utilizzato come mezzo per la meditazione e, tramite la sua costruzione o inserimento, l’uomo libera lo spirito, purifica l’anima, entra in comunione con tutte le forze positive presenti nel cosmo. (tratto da In Poesia – Filosofia delle poetiche e dei linguaggi)

Colorare calma le tensioni facendoti ritrovare l’equilibrio e, in questo modo, lavorando tutti e due gli emisferi cerebrali si attivano la logica, il movimento e la creatività. Può essere utile con tutte quelle persone che hanno difficoltà ad esprimersi a parole, come bambini e adolescenti.

In ultima analisi l’Art Therapy mi sembra un colpo di genio, perché con un foglio bianco e matite per colorare, quindi con poca spesa, puoi alleviare lo stress della giornata, liberare la mente, esprimere la tua creatività e migliorare la concentrazione.Includerei, sperando di non essere troppo fuori tema, anche la lettura di un buon libro, nell’Art Therapy, con magari qualche pagina sparsa qua e là da colorare.

Annunci

Pubblicato da

Titti il gatto

"La libertà di pensiero ce l'abbiamo. Adesso ci vorrebbe il pensiero." Karl Krause

4 pensieri riguardo “Art Therapy colpo di genio o presa in giro?”

    1. Bisogna cercare il proprio modo di rilassarsi. C’è chi ascolta musica o legge (come me) o chi va in palestra o chi disegna e colora. L’importante è trovarlo, perché al giorno d’oggi è d’obbligo avere una via d’uscita per potersi ricaricare. Buona giornata 🙂

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...